Chi sono

LA MIA FORMAZIONE

Ho conseguito la laurea nel 2002 in Psicologia Clinica presso l’Universitá degli studi di Padova con una tesi relativa al trattamento dei disturbi dell’apprendimento.

Ho continuato la mia formazione specializzandomi in Psicoterapia Rogersiana presso l’approccio Centrato sulla Persona di Firenze (2008) e in Analisi Bioenergetica presso La Società di Analisi Bioenergetica di Roma (2014).

LA MIA PROFESSIONE – SERVIZIO PSICOLOGICO CLINICO

Il servizio psicologico viene costruito e condiviso con la persona, tenendo in considerazione le richieste, i bisogni, le risorse, le problematiche presentate.
Sono possibili singole consulenze, cicli brevi di colloqui indicati per problematiche circoscritte, o percorsi di psicoterapia.

La singola consulenza o il breve ciclo di colloqui possono essere rivolti al singolo, alla coppia e alla famiglia. E’ indicato nelle situazioni di supporto alla genitorialità o a problematiche circoscritte che emergono in una particolare fase di vita (Esempio: problematiche nel contesto lavorativo, separazione, crescita dei figli).
Nonostante il termine consulenza rimandi al concetto di “richiedere un consulto, un parere”, terapeuta e cliente hanno entrambi un ruolo attivo perché insieme partecipano alla realizzazione di strategie che tengano in considerazione risorse e limiti della persona e delle circostanze. Il professionista si pone come un “facilitatore” e favorisce l’emergere di capacità che già appartengono all’individuo, al posto di “far cadere soluzioni dall’alto”.

La psicoterapia (individuale, di coppia e di gruppo) è un percorso di crescita consapevole dove l’ascolto empatico, il confronto e la relazione accompagnano l’esplorazione e il cambiamento del sé. Nelle sedute il dialogo può essere integrato con tecniche corporee – espressive che mirano ad approfondire il “sentire” e la padronanza emozionale.
Il percorso di psicoterapia è un viaggio alla scoperta di sé e l’esplorazione riguarda il mondo interno. Partendo da questo presupposto anche il problema iniziale non viene visto come elemento da escludere dalla propria vita, ma come opportunità di maturazione, di consapevolezza, di ampliamento del proprio benessere.
Ciò che fa da sfondo ad ogni colloquio è la relazione, ovvero l’incontro tra persone, perché da una parte è quanto di più caro e nutriente noi desideriamo nella nostra vita, dall’altra è il tramite per poter sciogliere nodi profondi e curare antiche ferite.
Nel percorso di psicoterapia metodo e creatività sono ugualmente importanti e in costante dialettica, perché ciò che può essere utile per la maggior parte degli uomini (teorie, tecniche)  interagisce di continuo con ciò che è funzionale e rispettoso del singolo individuo.
La chiusura del percorso di psicoterapia viene concordata quando il paziente percepisce abbastanza equilibrio e stabilità, abbastanza esperienza di sé e del proprio sentire e ritorna ad essere un attore attivo e consapevole nel proprio contesto di appartenenza. Questo significa scegliere di continuare il viaggio e le scoperte in autonomia, con una più autentica e rinnovata fiducia di sé, con una vitalità che permette di dare il proprio senso alla vita.

LA MIA PROFESSIONE – BENESSERE E PREVENZIONE

In ambito di prevenzione organizzo gruppi per il benessere (classi di esercizi bioenergetici), utili per acquisire un maggior rilassamento muscolare, un riequilibrio mente – corpo e incrementare le capacità di far fronte allo stress.
In collaborazione con associazioni e istituzioni sono disponibile per incontri di formazione su “misura” con tematiche legate all’educazione, alla crescita personale e alla salute.

ESPERIENZE PROFESSIONALI

Dal 2006  lavoro in qualità di libero professionista presso il mio studio privato di psicologia (attualmente presso tre sedi) nel quale svolgo attività clinica per persone, coppie e famiglie e attività di prevenzione e benessere per gruppi (conduttrice di classi di esercizi di bioenergetica).
Ho una lunga esperienza di collaborazione i servizi del SSN per l’età adulta (2005 – 2015), nell’ambito della psicologia clinica, psicoterapia, coordinamento e ricerca nel contesto della riabilitazione psichiatrica.
Gli incarichi di ricerca e di psicologia clinica e riabilitativa si sono svolti principalmente presso il Centro di salute Mentale/Centro Diurno di Vicolo Terese del 1° Servizio di Psichiatria Ulss 20 (ora Azienda Ulss 9).
Ho inoltre preso parte come psicologa ricercatrice al “Progetto Physico – Comorbilità fisica, comportamenti a rischio e promozione della salute in pazienti con psicosi funzionale a Verona: studio di prevalenza e studio controllato randomizzato”, organizzato dal Dipartimento Interaziendale della Salute Mentale di Verona.
Ho collaborato come libero professionista con l’ente ICISS in favore della Comunità Terapeutica Riabilitativa Psichiatrica “Villa Guardini” di Verona con il compito di progettare e gestire percorsi terapeutico – riabilitativi in favore degli ospiti e dei familiari.
Ho ricoperto un incarico di coordinamento presso le comunità alloggio di base ed estensiva di Pedemonte (VR) della cooperativa sociale Azalea.